La ragazza con l'orecchino di perla di Tracy Chevalier - di Giulia Bovini

Griet è una ragazza di appena 16 anni,che viene mandata dalla sua famiglia,protestante,a causa di problemi finanziari,a servizio di una famiglia benestante e cattolica,dall'altra parte della città di Delf.
Griet inizialmente è contraria,ma poi si decide a lasciare la madre,il padre cieco e i fratelli.
Appena arrivata incontra tutti i figli della famiglia Vermeer davanti al portone di casa,successivamente incontra anche la signora Maria Thins,nonna materna dei bambini, e la sua padrona,la figlia catharina che si mostra subito molto scortese ed è incinta. Le spiega il suo compito cioè pulire l'atelier di suo marito,il famoso pittore Johannes Vermeer .
Griet viene colpita da una grossa perdita famiglare:la sa sorellina Agnes muore di peste.
Johannes le da il ruolo di assistente perchè molto brava nel suo lavoro.
Al mercato incontra Pieter,il figlio del macellaio che si innamora di lei la quale però è timida ed impacciata.I rapporti con questo pretendente si fanno sempre più intimi tanto che lui ogni domenica va a mangiare dalla famiglia di Griet e la madre ne è molto felice.
Intanto nella famiglia Vermeer si prevede una nuova nascitae il pittore deve mettersi al lavoro,tra le persone modelle c'è anche Van Rujiven che si è preso una cotta per Griet e lei cerca di sfuggire alle sue molestie sessuali. Van Rujiven vuole a tutti i costi un quadro di Griet così il pittore accontentò il cliente. Le fece indossare un orecchino di perla della moglie,il pittore incomincia a sentire un sentimento per Griet.
La moglie la disprezzava sempre di più perchè invidiosa del rapporto che ha con suo marito.
Griet rifiuta la richiesta di matrimonio di Pieter e si concentra solo sul lavoro. Ma Catharina scopre il quadro e la disprezza davanti a tutta la famiglia.
Lei scappa e va al mercato dove accetta la proposta di matrimonio.Dopo dieci anni la ritroviamo con suo marito e due figli .
Incontra due vecchie colleghe che le raccontano che la famiglia Vermeer è caduta in rovina, avevano 11  figli e Van Ruijven ed il pittore sono morti, Catharina la voleva vedere.
Griet va a trovarla e scopre che gli orecchini che aveva indossato glieli aveva lasciati in eredità

Commenti

Post popolari in questo blog

Riassunto libro “Colpa delle Stelle” Di John Green - di Valentina Stoppani

La mandragola di Niccolò Machiavelli - di Alessandra Marinaccio

La locandiera di Goldoni - di Sofia Terraneo